Explorer

7 CANARIE
WILD

L’arcipelago delle Canarie, nonostante le sue dimensioni esigue, costituisce una delle aree con maggiore varietà e biodiversità del pianeta. Il nostro viaggio ci porterà alla scoperta di 5 delle Canarie maggiori e due isolotti minori, per un totale di ben 7 isole, tutte diverse tra di loro. A Fuerteventura e Lanzarote, con i vicini isolotti selvaggi di La Graciosa e Lobos, conosceremo il lato più «africano» delle Canarie, dove picchi vulcanici e pueblos candidi si affacciano su immense spiagge, mecca per il relax e per il surf. Un breve volo ci porterà a Tenerife, da cui muoveremo verso le selvagge La Palma e La Gomera: qui troveremo altissimi vulcani, cascate e verdi foreste tropicali, che esploreremo come pionieri camminando lungo decine di km di sentieri. A coronare il viaggio, la strepitosa ascesa del Teide (3718m), tetto di Spagna

Il tocco BHS

Traghetti, motoscafi, aerei, auto, jeep 4x4, mountain bike e i nostri piedi: ci aspetta un’avventura a 360°, per scavare nel profondo e scoprire tutti i segreti più nascosti delle Canarie. Sarà un viaggio impegnativo: tanti i km da percorrere, le montagne da scalare e le onde da surfare… Un’avventura in puro stile BHS!

 

Highlights

Gli scenari surreali e le spiagge di Lanzarote

Trekking tra i favolosi vulcani di La Palma

La conquista del Teide, tetto di Spagna

 L'immensità mozzafiato di Playa di Cofete

Dove dormiamo

Guesthouse e casas rurales

Come ci spostiamo

Auto a noleggio, a piedi, traghetti

Itinerario viaggio

Day 1: Arrivo a Fuerteventura

Mattina: partenza con voli dall’Italia. Scalo e volo per Fuerteventura

Pomeriggio: arrivo a Fuerteventura, ritiro auto a noleggio e partenza verso Corralejo, il capoluogo e centro principale dell’isola. Check-in in hotel e, compatibilmente con l’orario di arrivo, primo bagno nell’oceano Atlantico nei pressi delle meravigliose spiagge del Parque Natural de las Dunas. Aperitivo sul porticciolo di Corralejo

Sera: cena serata nei locali di Corralejo

Day 2: Timanfaya e Los Volcanes NP

Mattina: sveglia presto e spostamento verso il porto di Corralejo per prendere il traghetto in direzione Lanzarote. 45’ di traversata e arrivo sulla più settentrionale delle isole Canarie. Scenic drive lungo la costa occidentale e bagno a El Golfo, nel parco nazionale di Timanfaya

Pomeriggio: pranzo al sacco e spettacolare trekking all’interno del Parque Natural Los Volcanes, per ammirare i surreali scenari lunari dell’ovest dell’isola, ricco di caldere e vulcani formatisi a partire dal 1730. Trekking ad anello di 9 km intorno allo splendido anfiteatro naturale della Caldera Blanca. Aperitivo in bodega nel centro dell’isola a base di vini locali e check-in in casa rural

Sera: cena e serata a Lanzarote

Day 3: Nord di Lanzarote e La Graciosa

Mattina: sveglia presto e trasferimento a Orzola per il traghetto pedonale verso La Graciosa, selvaggia isoletta a pochi km dalla costa di Lanzarote, dove il tempo sembra essersi fermato: qui non esistono strade asfaltate, solo pochi villaggi di casette bianche affacciati su vicoli di sabbia e spiagge da sogno. Noleggio mountain bike (o jeep 4x4) e tour tra le piste sabbiose dell’isola, con bagno nell’oceano nella splendida Playa de Las Conchas

Pomeriggio: pranzo al sacco e rientro in traghetto a Lanzarote. Visita del Jameo del Agua, suggestivo complesso di tunnel lavici, abbellito dagli straordinari lavori dell’architetto Cesar Manrique, che al suo interno ha ricreato un auditorium, in un suggestivo connubio tra natura e creazione artistica. Visita del vicino pueblo di Haria, considerato il più pittoresco di Lanzarote

Sera: cena e serata a Lanzarote

Day 4: Da Lanzarote a Fuerteventura

Mattina: mattina dedicata alle ultime esplorazioni di Lanzarote: possibilità di  sfidare i venti oceanici e le onde nell’immensa Playa de Famara su di una tavola da surf, oppure di rilassarsi e dedicarsi a bagni rigeneranti nelle acque verde smeraldo della più tranquilla Playa Papagayo

Pomeriggio: pranzo e trasferimento a Playa Blanca per il traghetto per Fuerteventura. Arrivo e spostamento lungo la strada litorale orientale verso il sud dell’isola, dominato da vastissime spiagge dorate tra le più famose al mondo per il surf e kitesurf. Arrivo nella regione del Parque Natural de Jandía, nel profondo sud di Fuerteventura, e check-in in hotel. Relax e aperitivo in spiaggia

Sera: cena e serata a Costa Calma / Jandía

Day 5: Sotavento e Playa de Cofete

Mattina: giornata dedicata alle meravigliose spiagge del sud di Fuerteventura. Bagni nelle acque turchesi, surf, kite: Playa de Sotavento de Jandía è un paradiso lungo 9km, un’incontaminata e immensa distesa di sabbia dorata, una delle spiagge più belle dell’isola

Pomeriggio: pranzo al sacco e scenic drive mozzafiato, lungo una ripida e tortuosa strada sterrata, in direzione Playa de Cofete: arrivati al passo, la vista che si apre sulla sottostante immensità selvaggia della spiaggia di Cofete lascia senza parole. Pomeriggio di relax, bagni e esplorazione della spiaggia, isolata, difficile da raggiungere, ma considerata unanimemente la più bella di Fuerte e delle Canarie. Possibile visita di Villa Winter, enigmatica residenza tedesca ammantata di mistero e leggenda con imperdibile affaccio sull’oceano

Sera: cena e serata a Costa Calma / Jandía

Day 6: L’interno e El Cotillo

Mattina: partenza verso nord: abbandonata dopo pochi km la strada litoranea, scenic drive lungo le tortuose strade panoramiche che serpeggiano tra monti e aspre colline senza vegetazione, la cui pigmentazione tendente al rosso e all’ocra rivela la vicinanza al Marocco. Soste per bagno alla spiaggia nera di Ajuy e all’antico capoluogo di Betancuria, meraviglioso pueblo blanco incastonato in un’oasi verde nel mezzo di montagne color ocra

Pomeriggio: pranzo in taverna tipica nei pueblos dell’interno di Fuerteventura, arrivo a El Cotillo e relax in spiaggia: la zona è riparata e poco battuta dai venti, e per questo le acque cristalline della spiaggia di El Cotillo sono le più piacevoli dell’isola per concedersi una nuotata. Trasferimento in zona Corralejo e check-in in hotel

Sera: cena serata nei locali di Corralejo

Day 7: Isla de Lobos e Corralejo

Mattina: breve trasferimento in barca (circa 15’) alla selvaggia Isla de Lobos, piccolo isolotto disabitato che costituisce un’area marina protetta. Esplorazione a piedi dell’isola, con possibilità di bagni nelle piccole calette di acqua cristallina

Pomeriggio: pranzo e rientro a Corralejo. Relax e ultimi bagni nell’oceano Atlantico nei pressi delle meravigliose spiagge del Parque Natural de las Dunas, o nelle calette sperdute lungo la vecchia strada sterrata che serpeggia seguendo la costa nord di Fuerteventura, unendo il capoluogo Corralejo a El Cotillo. Aperitivo sul mare

Sera: cena serata nei locali di Corralejo

Day 8: Da Fuerteventura a Tenerife

Mattina: relax e ultimi giri per le vie di Corralejo, con ultimo bagno nella spiaggia di Las Dunas. Trasferimento in aeroporto, rilascio dell’auto a noleggio e volo per Tenerife

Pomeriggio: arrivo a Tenerife, ritiro auto a noleggio e partenza verso Playa de las Américas, epicentro dell’assolata e movimentata costa sud di Tenerife. Check-in in hotel e bagni nelle spiagge della costa sud di Tenerife, dal più mondano litorale di Playa de las Américas alle più selvagge Playa del Médano e La Tejita, dove il nero e il rosso scuro della sabbia vulcanica creano un sorprendente contrasto cromatico con le onde bianche e il mare verde smeraldo. Aperitivo sul lungomare

Sera: cena serata nei locali di Playa de las Américas

Day 9: Masca e Los Gigantes

Mattina: sveglia presto e spostamento a Masca, pittoresco villaggio storico dove è possibile respirare le atmosfere canarie di un tempo: isolata nelle montagne a ovest di Tenerife, Masca è stata raggiunta dalla strada solo negli anni ‘70, e ha mantenuto un’aura magica fuori dal tempo. Vista del villaggio dal mirador, e spostamento sulla costa

Pomeriggio: pranzo in spiaggia a Playa de los Guíos, tra le più belle di Tenerife, con vista magnifica sulle adiacenti scogliere di Los Gigantes. Possibilità di organizzare un’escursione in barca alla scoperta dei magnifici scenari delle scogliere, tra le più alte e imponenti d’Europa, con bagno nella remota spiaggia di Masca e possibilità di avvistare balene e delfini. Spostamento verso il porto di Los Cristianos e traghetto per La Palma

Sera: cena a bordo del traghetto, arrivo a Santa Cruz de La Palma in seconda serata e check-in in hotel

Day 10: Caldera de Taburiente NP

Mattina: mattinata dedicata al trekking nello splendido parco nazionale della Caldera de Taburiente, cuore geografico e simbolo dell’isola di La Palma, «Isla Bonita» delle Canarie. Trekking di 13 km (per lo più in discesa), da 1150m a 250m, alla scoperta dei meravigliosi scenari del parco: canyon, sedimenti vulcanici, fitta vegetazione e meravigliose cascate si susseguono lungo uno dei percorsi di trekking più belli di tutta la Spagna, da Los Brecitos a Barranco de las Angustias, passando per l’incredibile Cascada de los Colores. Pranzo al sacco lungo il percorso

Pomeriggio: rientro a La Palma attraverso la lunga, tortuosa e spettacolare strada di montagna che si inerpica fino ai 2426m del Roque de los Muchachos, punto più alto di La Palma, da cui si aprono viste meravigliose sulla Caldera del Taburiente e l’oceano Atlantico sullo sfondo

Sera: cena e serata a Santa Cruz de La Palma

Day 11: Ruta de los Volcanes

Mattina: partenza verso il sud dell’isola, alla scoperta delle meraviglie del parco naturale Cumbre Vieja: una cordigliera di vulcani che, da nord a sud, costituiscono la spina dorsale della parte meridionale di La Palma. Possibilità di intraprendere lo splendido ma faticoso trek lungo la Ruta de Los Volcanes, 17km di sentiero che partono dal Refugio El Pilar e si snodano tra spettacolari deserti neri e coni vulcanici puntellati di verdi pini delle Canarie, che degradano a poco a poco verso il mare

Pomeriggio: pranzo al sacco. Alternativamente all’intera Ruta, è possibile effettuare escursioni più brevi tra i vari vulcani della cordigliera Cumbre Vieja. Rientro nel pomeriggio a Santa Cruz de la Palma, relax al mare e visita del pittoresco centro coloniale della cittadina

Sera: cena e serata a Santa Cruz de La Palma

Day 12: La Gomera: Garajonay NP

Mattina: sveglia molto presto e partenza in traghetto in direzione dell’isola di La Gomera. Arrivo alle prime luci dell’alba sulla piccola, selvaggia isola tropicale, e scenic drive verso l’interno di La Gomera, occupato dal parco nazionale di Garajonay. Trekking lungo la Ruta 18, percorso circolare di 16kmall’interno del parco, immersi nello straordinario ecosistema dominato da densissime foreste subtropicali di laurisilva. In alternativa, è possibile intraprendere trek più brevi ma altrettanto spettacolari nella natura lussureggiante. Pranzo al sacco nel tragitto

Pomeriggio: fine del trekking e trasferimento a Playa de Alojera, tra le più belle dell’isola, per qualche ora di meritato relax. Aperitivo in spiaggia al tramonto e check-in in hotel

Sera: cena e serata a San Sebastián de La Gomera

Day 13: Valle Gran Rey e San Sebastián

Mattina: partenza per il lato occidentale dell’isola e discesa verso Valle Gran Rey, ripida e rigogliosa vallata che si incunea verso l’oceano Atlantico tra banani e altre piante tropicali. Vista panoramica della valle dal Mirador Manrique, passeggiate rilassanti tra i villaggi del fondo valle e bagni nell’oceano

Pomeriggio: pranzo a Valle Gran Rey e rientro a San Sebastián de La Gomera. Breve visita a piedi del centro storico della cittadina, punto di lancio per la spedizione alla scoperta dell’America di Cristoforo Colombo, e traghetto per Tenerife a metà pomeriggio. Arrivo a Los Cristianos e spostamento verso Puerto de la Cruz, piacevole località balneare sulla costa nord dell’isola. Check-in in hotel e aperitivo lungomare

Sera: cena e serata nei locali di Puerto de la Cruz o della vicina Santa Cruz, capoluogo e città principale di Tenerife

Day 14: El Teide

Mattina: giornata dedicata al Teide, il gigantesco vulcano che si erge a 3718m (vetta più alta di Spagna) nel bel mezzo di Tenerife, dominando lo skyline dell’isola. La salita verso la cima del vulcano può essere effettuata a piedi salendo da Montaña Blanca (2348m), una vera e propria sfida che ripaga lo scalatore con viste panoramiche mozzafiato sugli scenari desertici del parco del Teide e su tutta l’isola di Tenerife. In alternativa, si può salire in funivia fino a La Rambleta (3555m)

Pomeriggio: esplorazione dell’area sommitale del Teide, con trekking al Mirador de la Fortaleza e al Mirador Pico Viejo per godere dei panorami mozzafiato della cima e dell’intera isola, abbracciando tutte le Canarie occidentali. Discesa a piedi o in funivia (a seconda del metodo di salita e della stanchezza del gruppo), rientro e visita del centro storico di La Laguna. Aperitivo a La Laguna

Sera: cena e serata finale a Playa de las Américas

Day 15: Rientro in Italia

Mattina: spostamento all’aeroporto di Tenerife, rilascio dell’auto a noleggio e volo di rientro per l’Italia. Arrivo in serata… E alla prossima avventura!

Costi a persona

a partire da:

1900 €

IL PREZZO INCLUDE

  • volo internazionale
  • noleggio auto a Fuerteventura e Tenerife
  • volo intero Fuerteventura - Tenerife
  • tutti i pernottamenti con prima colazione
  • traghetto a/r Fuerteventura - Lanzarote
  • traghetti Tenerife - La Gomera - La Palma
  • coordinatore italiano per tutta la durata del viaggio
  • assicurazione medica (fino a 100.000€)

IL PREZZO NON INCLUDE

Cassa comune, extra, spese personali e quanto non espressamente indicato

CASSA COMUNE: 500€ 

  • benzina/ full coverage auto / secondo driver a Fuerteventura e Tenerife
  • spese del coordinatore
  • noleggio bici a La Graciosa
  • barca a/r per La Graciosa e Lobos
  • ingresso a Jameos del Agua
  • taxi 4x4 per trek Caldera de Taburiente
  • funivia del Teide (solo andata)

SUPPLEMENTO DOPPIA: 200€

VISTI

Non necessario

VACCINAZIONI

Non necessarie

DOCUMENTI

Carta d’identità valida per l’espatrio / passaporto in corso di validità

Scegli quando partire

Blocca online con 100€

IDC-GEN
27-10
7 Canarie Wild
Explorer
Da confermare
1900

100,00Scegli

Questo sito è proprietà di BHS Traveladvisor S.r.l. - via portaria campagna 71 - 05021 Acquasparta (TR) | Cod. fiscale e P.IVA 02259740567 | Capitale sociale Euro 10.000,00 €