Break

CHERNOBYL
KIEV

Vivi con noi un weekend imperdibile in Ucraina, tra le splendide chiese e le romantiche atmosfere di Kiev, e il fascino oscuro e toccante di Chernobyl

Il tocco BHS

26 aprile 1986, una data impossibile da dimenticare. L’incidente nucleare di Chernobyl ha lasciato cicatrici indelebili, nella mente dell’uomo e sul nostro pianeta. Accompagnati per due giorni da esperte guide locali,  esploreremo, sempre monitorati e in totale sicurezza, l’area intorno alla centrale nucleare, ai margini della città abbandonata di Prypjat. Faremo poi una toccante visita alle ultime famiglie di samosely, residenti abusivi della zona proibita, che nonostante tutto hanno deciso di non abbandonare mai le loro terre: non sarà un tour sensazionalistico, ma un’esplorazione approfondita dei lasciti dell’incidente nucleare, tra abbandono e difficili prospettive di recupero. In coda al viaggio, tra i grandi parchi e lunghi viali di Kiev, ammireremo alcuni tra i maggiori capolavori dell’architettura russa, quali S. Michele e S. Andrea

 

Highlights

 La ghost town di Prypjat e la centrale di Chernobyl

 La foresta rossa e i villaggi illegali dei samoselv

 Le cupole e i colori di San Michele e Sant'Andrea 

La Discesa Andriyivskyy, Podil e il centro storico

Dove dormiamo

Kiev: appartamenti boutique nel centro (meeting point)

Chernobyl: basic hotel nella zona di esclusione

Come ci spostiamo

A piedi, transfer privato a Kiev - Chernobyl a/r

Itinerario viaggio

Day 1: Benvenuti a Kiev
  • Arrivo a Kiev, ritrovo in hotel per le procedure di check-in
  • Aperitivo di benvenuto
  • Cena nei locali di Podil, quartiere trendy situato appena a nord del centro storico, sulla riva destra dello Dnepr
Day 2: Chernobyl: Prypjat e Foresta Rossa
  • Spostamento in prima mattina con transfer privato per il tour privato di due giorni a Chernobyl
  • Check-in nella zona di esclusione, visita della città abbandonata di Prypjat, a due passi dalla centrale nucleare, con il suo iconico parco giochi abbandonato con ruota panoramica, il primo luogo a essere investito dalle radiazioni nella notte del 26 aprile 1986
  • Visita del villaggio abbandonato di Zalissja e del villaggio eliminato di Kopachi, e visita dell’area decontaminata della Foresta Rossa, che dall’abbandono dell’uomo è tornata a ospitare tantissimi esemplari di fauna selvatica e una flora rigogliosa, tanto da essere stata proposta come parco nazionale dall’Ucraina
  • Check-in in hotel a Chernobyl, dove vivono oggi circa 500 persone che lavorano per il risanamento della zona d’esclusione, e cena nell’unico ristorante della cittadina
Day 3: Chernobyl: centrale e samosely
  • Di nuovo a Prypjat per la visita della centrale nucleare vera e proprio, con vista dalla torre di osservazione del New Safe Confinement, l’immensa struttura in cemento e acciaio che ricopre il reattore n. 4 della centrale, da cui originò il disastro nucleare
  • Pranzo nella Canteen 19, la mensa della centrale nucleare utilizzata ancora oggi dagli operai e dallo staff che lavora nella zona d’esclusione
  • Visita del villaggio di Paryshev, non rintracciabile su nessuna mappa, vicino al confine con la Bielorussia. Qui avremo l’incredibile possibilità di conoscere le ultime famiglie di anziani samosely, residenti abusivi che non hanno mai abbandonato le loro case nella zona proibita, oggi risucchiate nella fittissima vegetazione
  • Rientro a Kiev e cena in centro, con possibilità di cenare in un ristorante «segreto» sotto a piazza Maidan
Day 4: Il centro e le cattedrali di Kiev
  • Walking tour nel quartiere di Podil, storico quartiere dei mercanti, e oggi cuore hipster della città di Kiev, tra edifici riqualificati e opere di street art tra lo Dnepr e il centro storico
  • Passeggiata lungo la Discesa Andriyivskyy, la più famosa e pittoresca strada di Kiev su cui si affacciano eleganti edifici, che collega Podil al centro storico
  • Al termine della Discesa Andriyivskyy, visita della Cattedrale di Sant’Andrea, riconoscibile per il colore azzurro e le splendide cupole turchesi, costruita nel 1747 da Bartolomeo Rastrelli, tra i più celebri architetti del barocco russo. A poca distanza, visita del Monastero Dorato di San Michele, altro capolavoro del barocco russo risalente al 18° secolo
  • Cena e serata finale nei locali trendy di Podil
Day 5: Arrivederci, Kiev
  • Colazione, free time e fine dei servizi BHS

Costi a persona

a partire da:

690 €

IL PREZZO INCLUDE

  • tutti i pernottamenti con prima colazione
  • aperitivo di benvenuto
  • tutti i pasti a Chernobyl
  • transfer privato a/r Kiev - Chernobyl
  • 2 giorni di tour privato con guida parlante inglese a Chernobyl
  • permessi per ingresso nella Zona di esclusione
  • coordinatore italiano per tutta la durata del viaggio
  • spese del coordinatore
  • assicurazione medica (fino a 100.000€)

IL PREZZO NON INCLUDE

Extra, spese personali e quanto non espressamente indicato

SUPPLEMENTO DOPPIA: 100€

VISTI

Non necessario

VACCINAZIONI

Verificare su  https://www.viaggiaresicuri.it/country/UKR

DOCUMENTI

Necessario passaporto con validità 6 mesi dalla data di rientro

Scegli quando partire

Blocca online con 100€

DICEMBRE
15-19
Chernobyl Kiev
Break
Da confermare
690

690,00845,00Scegli

DIC-GEN
29-02
Chernobyl Kiev
Break
Da confermare
890

890,001.065,00Scegli

FEBBRAIO
02-06
Chernobyl Kiev
Break
Da confermare
690

690,00845,00Scegli

MARZO
02-06
Chernobyl Kiev
Break
Da confermare
690

690,00845,00Scegli

APRILE
14-18
Chernobyl Kiev
Break
Quasi confermato
890

890,001.065,00Scegli

GIUGNO
01-05
Chernobyl Kiev
Break
Quasi confermato
890

890,001.065,00Scegli

Bel viaggio! Voglio saperne di più

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Tienimi informato su questo viaggio

    Questo sito è proprietà di BHS Traveladvisor S.r.l. - via portaria campagna 71 - 05021 Acquasparta (TR) | Cod. fiscale e P.IVA 02259740567 | Capitale sociale Euro 10.000,00 €