Explorer

IRAQ

Un viaggio in Iraq è un viaggio nella storia dell’uomo. Culla della civiltà, che da sempre ha trovato terreno fertile nelle pianure tra il Tigri e l’Eufrate: ne sono testimonianza le rovine di Babilonia, l’arco di Ctesifonte e l’enigmatica ziggurat di Ur. Terra sacra per l’Islam sciita, che ha in Najaf e Karbala due epicentri religiosi di importanza inestimabile. Teatro della storia moderna, che ha lasciato in dote all’Iraq le profonde cicatrici di 40 anni ininterrotti di occupazioni e conflitti. Vi porteremo a vivere la storia in un meraviglioso viaggio da sud a nord, dalle Paludi Mesopotamiche ai monti del Kurdistan, fiero e indipendente, passando dal caloroso caos di Baghdad e Mosul, dove le ferite della guerra e speranza per il futuro convivono in un delicato equilibrio

Il tocco BHS

«Un viaggio in Iraq? Davvero?» Sì, davvero! E non solamente in Kurdistan, che già da qualche anno è nei radar dei viaggiatori: con noi potrai vivere un’esperienza unica in tutto l’Iraq federale, un onore per pochissimi europei negli ultimi 40 anni. Dopo una prima, magnifica spedizione nel marzo 2022, accompagnata e messa in sicurezza da un esperto team di guide locali, siamo orgogliosi di poter dire di aver finalmente riportato i viaggiatori in Iraq!

 

Highlights

Le città sante di Karbala e Najaf

 In barca tra le Paludi Mesopotamiche

Le cicatrici della guerra a Mosul

I canyon e le cascate del Kurdistan

Dove dormiamo

Hotel 3* e 4*

Come ci spostiamo

Minivan con driver locali

Itinerario viaggio

Day 1-2: Arrivo in Iraq, Babilonia, Karbala

DAY 1: partenza dall’Italia con voli con scalo per Baghdad, nottata in volo

DAY 2: arrivo all’aeroporto di Baghdad, incontro con il team locale e spostamento verso sud-est per la visita delle rovine di Ctesifonte, fiorente città dell’antica Mesopotamia, di cui oggi si può ammirare il Taq Kasra con il suo pregevole arco. Spostamento verso Babilonia, la mitica capitale della Mesopotamia, considerata una delle prima megalopoli della storia e famosa per i suoi giardini pensili. Visita delle rovine della città e della replica della leggendaria Porta di Ishtar. Nelle immediate vicinanze di Babilonia, visita al palazzo di Saddam Hussein, la sfarzosa residenza estiva del Rais, dove l’opulenza dei pavimenti in marmo e affreschi convive oggi con il degrado e i graffiti. Spostamento verso Karbala, visita del santuario dell’Imam Hussain e del santuario Abbas, check-in e cena a Karbala

Day 3: Najaf

Mattina: colazione e spostamento verso Najaf. Check-in in hotel e visita della città, uno dei centri più sacri per l’islam sciita. Visita della moschea dell’Imam Ali, costruita nel 1632, che con i suoi minareti e la sfarzosa cupola dorata rappresenta il più celebre santuario di Najaf

Pomeriggio: visita della casa museo dell’imam Khomeini, il celebre ayatollah guida della rivoluzione iraniana del 1979, che ha vissuto in esilio a Najaf per 14 anni. Visita dell’immenso cimitero di Wadi al-Salam (valle della pace), il più grande cimitero islamico del mondo risalente al VI secolo e contenente tombe di alcuni tra i più grandi profeti e imam della storia dell’Islam. Passeggiata nei souq del centro e visita della Grande Moschea di Kufa

Sera: cena e serata a Najaf

Day 4: Ziggurat di Ur e Bassora

Mattina: trasferimento verso il sud dell’Iraq, destinazione Bassora. Lungo il tragitto, sosta nei pressi di Nassiriya per la visita della Ziggurat di Ur, grande monumento risalente all’epoca dei sumeri, costruito nel XXI secolo a.C. e più volte restaurato nel corso dei millenni

Pomeriggio: prosecuzione dell’itinerario, arrivo a Bassora, la metropoli del sud dell’Iraq, e check-in in hotel. Visita del centro con i suoi souq, e passeggiata sulla corniche lungo lo Shatt-al-Arab, che si forma dalla confluenza del Tigri e dell’Eufrate pochi km a nord  di Bassora, una delle principali vie d’acqua del Medio Oriente e oggetto di contesa tra Iraq e Iran durante la guerra del 1988

Sera: cena e serata a Bassora

Day 5: Tigri, Eufrate e Paludi Mesopotamiche

Mattina: colazione e spostamento verso Al Qurna, per la visita alla confluenza del Tigri e dell’Eufrate nei pressi della polverosa cittadina. Visita del parco degli alberi di Adamo e escursione a bordo di imbarcazioni locali alla scoperta delle Marshes Mesopotamiche, a contatto con la popolazione locale che ancora oggi come 4000 anni fa trova sostentamento dai fiumi

Pomeriggio: prosecuzione dell’itinerario verso nord e arrivo a Baghdad, la capitale dell’Iraq. Check-in in hotel e prime esplorazioni del caotico centro della città

Sera: cena e serata a Baghdad

Day 6: Baghdad

Mattina: visita della scuola abbaside, nota anche come Scuola di Baghdad, importante istituto di arte islamica sorto nel XII secolo durante il califfato abbaside. Visita del mercato del rame, il museo Al Baghdadi e dei vecchi caffè del centro di Baghdad intorno alla strada Almutanabi

Pomeriggio: prosecuzione della visita con passeggiata nel centro di Baghdad e a Al-Khazimiyya, considerata città santa dagli sciiti, oggi inglobata dall’espansione della capitale, con visita della moschea dorata di Al-Khazimayn. Al tramonto spostamento verso il monumento Al Shaheed, noto anche come memoriale dei martiri, eretto nel 1983 e dedicato ai soldati iracheni caduti nella guerra iraniano – irachena combattuta tra il 1980 e il 1988

Sera: cena e serata a Baghdad

Day 7: Samarra e Mosul

Mattina: spostamento verso Samarra. Una delle più sontuose metropoli dell'intero emisfero boreale che ospitò la più vasta moschea che il mondo islamico abbia mai conosciuto. Ricoperta da maioliche smaltate, fiancheggiata da 44 torri, era circondata da mura larghe 260 metri per 160. Di essa rimangono oggi le sole mura esterne che hanno uno spessore di circa 3 metri e il gigantesco minareto

Pomeriggio: spostamento verso la seconda città più grande dell’Iraq e principale centro del nord, a poca distanza dal confine con il Kurdistan. Visita del lato occidentale di Mosul, il più colpito dall’invasione dell’Isis, ancora oggi molto degradato e in stato di semi-distruzione

Pomeriggio: visita del lato orientale di Mosul, con il suo vivace souq, tra i più affollati e caotici di tutto l’Iraq. Visita da fuori delle rovine della moschea del profeta Yunus, distrutta dall’Isis. Check-in in hotel e riposo

Sera: cena e serata a Mosul

Day 8: Kurdistan on the road

Mattina: partenza presto e spostamento verso il Kurdistan. Sebbene non riconosciuto a livello internazionale, il Kurdistan è dotato di completa autonomia rispetto al resto dell’Iraq federale, e sarà pertanto necessario attraversare un confine e cambiare mezzi di trasporto e guide. Sin dall’attraversamento si nota il maggior grado di benessere economico del Kurdistan rispetto alle regioni meridionali dell’Iraq. Visita della città storica di Shaqlawa e pranzo

Pomeriggio: scenic drives tra le aree di maggiore interesse paesaggistico del Kurdistan: i canyon di Rawanduz, profondi e verdissimi a ridosso della stagione fredda, il monte Korek e le cascate di Bekhal. Sulla via del rientro verso Erbil, sosta alle cascate di Gali Ali Bag. Arrivo a Erbil nel tardo pomeriggio, check-in e free time in città

Sera: cena e serata a Erbil

Day 9-10: Erbil e rientro in Italia

DAY 9: giornata dedicata alla visita di Erbil, la capitale del Kurdistan iracheno. La città ha una storia millenaria, che si può respirare ancora oggi. Visita della Cittadella, fortezza millenaria che domina sulla città con le sue alte mura color ocra, che resistettero nel XIII al feroce assedio dei mongoli. La cittadella è dal 2014 inserita tra i patrimoni dell’umanità Unesco. Passeggiata per le pittoresche vie del vecchio bazar per gli ultimi acquisti e trasferimento in aeroporto per l’imbarco verso l’Italia. A seconda dell’operativo voli, sarà possibile prevedere una seconda notte a Erbil

DAY 10: notte in volo, arrivo in giornata in Italia… E alla prossima avventura!

Costi a persona

a partire da:

3900 €

IL PREZZO INCLUDE

  • volo internazionale
  • spostamenti con minivan privato
  • tutte le notti in hotel in camera doppia con colazione
  • coordinatore italiano per tutta la durata del viaggio
  • assicurazione medica (fino a 100.000€)

IL PREZZO NON INCLUDE

Bagaglio da stiva, cassa comune, extra, visto 72$, spese personali e quanto non espressamente indicato

CASSA COMUNE: 500€

  • 1 guida locale irachena parlante inglese
  • 1 guida locale curda parlante inglese
  • spese del coordinatore 
  • tutti gli ingressi
  • tutte le autorizzazioni

VISTI

Necessario. La procedura per il rilascio del visto sarà attivata da BHS Travel tramite agenzia partner successivamente alla prenotazione 

VACCINAZIONI

Verificare su https://www.viaggiaresicuri.it/country/IRQ 

 

DOCUMENTI

Necessario passaporto con validità 6 mesi dalla data di rientro

Scegli quando partire

Blocca online con 100€

OTT-NOV
28-06
Iraq
Explorer
Ultimi posti
3900

3.900,004.169,00Scegli

DIC-GEN
30-08
Iraq
Explorer
Confermato
4200

4.200,004.490,00Scegli

FEBBRAIO
10-19
Iraq
Explorer
Confermato
3900

3.900,004.169,00Scegli

Bel viaggio! Voglio saperne di più

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Tienimi informato su questo viaggio

    Questo sito è proprietà di BHS Traveladvisor S.r.l. - via portaria campagna 71 - 05021 Acquasparta (TR) | Cod. fiscale e P.IVA 02259740567 | Capitale sociale Euro 10.000,00 €