Lontana da tutto, immersa nell’Atlantico tra Europa, Africa e Americhe, Madeira è un Eden tropicale con pochi pari al mondo. Il suo soprannome, «Giardino dell’Atlantico», dice tutto:  l’isola è infatti ricoperta da una fitta e rigogliosa vegetazione, che dipinge paesaggi di un verde tanto intenso da sembrare irreale. Percorrendo le antiche levadas, andremo alla scoperta di cascate d’argento, sorgenti nascoste e foreste primordiali, che lungo le coste lasciano spazio a altissime scogliere ricoperte di alberi di mango, banani e vigneti pregiati. Le spiagge qui sono poche, ma lasciano il segno: a Seixal, dove l’Europa incontra le Hawaii, il nero della sabbia si fonde con il turchese dell’oceano e il verde delle foreste, dando vita a uno stupendo caleidoscopio di colori

Il tocco BHS

Le montagne dell’interno e le coste alte e frastagliate fanno di Madeira un paradiso per il trekking: esploreremo il meglio dell’isola a piedi, dal Pico Ruivo alla foresta di laurisilva di Fanal, tanto magica da sembrare uscita dalle pagine di un libro fantasy. Ponta de São Lourenço, ultima fatica del viaggio, ci regalerà infine scorci da favola su una delle scogliere più belle al mondo

 

Highlights

 Trekking ad alta quota sulla Vereda do Areeiro

 Scenic drive tra le scogliere della costa nord

 La magia delle foreste vergini dell'interno

 Trekking "alla fine del mondo" a Ponta de São Lourenço

Dove dormiamo

Guesthouse e countryhouse

Come ci spostiamo

Auto a noleggio, a piedi

Itinerario viaggio

Day 1:Arrivo a Funchal

Mattina: partenza con voli dall’Italia. Scalo a Lisbona e volo per Madeira

Pomeriggio: arrivo a Madeira. L’aeroporto di Madeira, considerato uno tra i più scenografici al mondo, è intitolato a Cristiano Ronaldo, campione portoghese nativo dell’isola.
Ritiro auto a noleggio e partenza per Funchal, capoluogo di Madeira. Arrivo, check-in in hotel e prima visita della zona velha, città vecchia, tra piazzette e stretti vicoli decorati con opere di street art. Aperitivo sul lungomare di Funchal

Sera: cena in taverna tipica e serata nei locali della città vecchia di Funchal

Day 2: Vereda do Areeiro e Monte

Mattina: sveglia presto e spostamento verso il rigoglioso interno di Madeira, per percorrere la Vereda do Areeiro, uno tra i trekking più spettacolari di Madeira e di Europa. Dopo lunghi e tortuosi tornanti tra lussureggianti paesaggi di alta montagna, si lascia l’auto nei pressi della vetta del Pico do Areeiro (1818 m): da qui, un meraviglioso sentiero di 7 km si snoda tra alte creste, ripide scalinate, tunnel e crepacci da brivido fino alla cima del Pico Ruivo (1862 m), il monte più alto dell’isola. Pranzo al sacco e rientro alle auto e a Funchal

Pomeriggio: salita con cabinovia a Monte, che si staglia sulla città regalando viste stupende. Arrivati a Monte, visita del giardino botanico, situato su una terrazza panoramica. Possibile discesa a bordo di storici carreiros trainati a mano

Sera: cena in taverna tipica e serata nei locali della città vecchia di Funchal

Day 3: Mercato di Funchal e Cabo Girão

Mattina: visita del Mercado dos Lavradores, il colorato mercato agricolo e ittico di Funchal. Tra le mercanzie più pregiate, oltre a mango, maracuja, banane e altre delizie tropicali, vi è il «peixe espada preito», specialità locale, pescato con lenze speciali in acque profonde fino a 1000 metri. Visita della cantina Blandy’s, fondata nel 1811, con degustazione finale di vini Madeira pregiati. Spostamento a Câmara de Lobos e check-in in hotel

Pomeriggio: spostamento a Cabo Girão, impressionante scogliera che si getta a picco nell’oceano da 589 metri di altezza. Con un ascensore panoramico, discesa a Fajã dos Padres, ai piedi della scogliera, e pranzo a base di «espada com banana» e prodotti locali nell’idilliaco ristorante sulla spiaggia, circondato da piantagioni di mango e banana

Sera: cena e serata a Câmara de Lobos

Day 4: Levada das 25 Fontes e Fanal

Mattina: partenza per un breve tratto lungo la strada costiera, con sosta alla cascata dos Anjos, che cade direttamente sulla strada. Spostamento verso l’interno, arrivo a Rabaçal (1070 m), nel cuore dell’altopiano Paul da Serra, e inizio del trekking lungo la Levada das 25 Fontes: le levadas sono canali di irrigazione che convogliano le acque verso le piantagioni della costa, oggi riconvertite a sentieri

Pomeriggio: pranzo e prosecuzione del trek in uno tra gli ambienti più rigogliosi del pianeta, tra verdissime foreste, cascate e sorgenti. Rientro a Rabaçal, e spostamento nel nord-ovest dell’isola, per un breve, emozionante trekking nella foresta di laurisilva di Fanal, costituita da antichissimi alberi dalle forme fantasiose, che danno al luogo un’aura incantata. Arrivo a Porto Moniz e check-in in guesthouse

Sera: cena e serata a Porto Moniz

Day 5: Porto Moniz e la costa ovest

Mattina: prima dell’arrivo delle comitive di turisti, bagno nelle piscine naturali oceaniche di Porto Moniz, di origine vulcanica: riparate dalle onde dell’Atlantico, sono uno dei migliori punti dell’isola per godersi un bagno rilassante

Pomeriggio: trasferimento a Achadas da Cruz, in cima a una scogliera che domina la costa ovest, e discesa ai piedi delle falesie con trekking fino a Fajã Quebrada Nova, un angolo di paradiso ignoto ai turisti, puntellato di piccole fattorie sul meraviglioso sfondo della costa ovest di Madeira. Risalita in cabinovia a Achadas da Cruz e spostamento al faro di Ponta do Pargo, punta occidentale dell’isola, per uno dei tramonti più belli di Madeira. Rientro a Porto Moniz in serata

Sera: cena e serata in guesthouse

Day 6: La costa nord

Mattina: partenza verso est per una scenic drive lungo le frastagliate coste settentrionali di Madeira. Sosta a Seixal, piccolo borgo di pescatori che può vantare la spiaggia più bella dell’isola: le sabbie nere lambite dall’oceano turchese, e le verdi montagne a picco sul mare che chiudono la baia a est, regalano scorci (e bagni) da favola. Prosecuzione a São Vicente per la visita delle grotte di lava sotterranee

Pomeriggio: pranzo a base di patelle e altri pregiati frutti di mare a São Vicente, e prosecuzione lungo la costa. Sosta per una birra a Boaventura allo splendido Miradour de São Cristovão, dove la costa, con lussureggianti scogliere a picco sul mare, assume sembianze hawaaiane. Scenic drive con soste frequenti ai mille miradouros panoramici, arrivo nel tardo pomeriggio a Santana, e check-in in guesthouse

Sera: cena e serata nei localini di Santana

Day 7: Levada do Caldeirão Verde

Mattina: breve trasferimento in auto al parcheggio del Parque Forestal de Queimadas, e camminata lungo la Levada do Caldeirão Verde, tra fitti boschi di cedro e erica, stretti tunnel e canali di irrigazione a strapiombo su verdi gole: il verde intenso della vegetazione tropicale, carattere tipico dell’isola, qui raggiunge il suo apice. Al termine della levada, bagno nel lago Caldeirão Verde, un Eden rigoglioso alimentato da una sottile cascata argentea

Pomeriggio: rientro a Santana, e visita del villaggio, uno tra i più pittoreschi di Madeira, dichiarato patrimonio Unesco. Il piccolo borgo, incastonato nella costa nord dell’isola, è noto per le sue antiche fattorie colorate con tetto di paglia. Spostamento a Machico e check-in in guesthouse

Sera: cena e serata nei locali sul mare a Machico

Day 8: Ponta de São Lourenço

Mattina: trasferimento a Caniçal di buon mattino, prima dell’arrivo dei turisti provenienti da Funchal, e trek lungo la Vereda da Ponta de São Lourenço, il sentiero che conduce all’estremità orientale di Madeira. L’isola qui si presenta in una veste differente: le fitte foreste tropicali lasciano infatti il posto a aspre, selvagge scogliere battute dal sole e dai forti venti oceanici. Dopo 3 km di trekking mozzafiato tra alcuni tra gli scenari costieri più belli al mondo, una ripida scalinata finale conduce al Morro do Furado, con l’iconica vista sull’estremità est di Ponta de São Lourenço

Pomeriggio: pranzo a base di mariscos al Muralha’s, relax e ultimi bagni alla Prainha di Caniçal. Spostamento alla Ponta do Rosto per ammirare i faraglioni a picco sul mare di Ponta do Castelo, illuminati dalla luce rossa del tramonto

Sera: cena e serata finale nei locali sul mare a Machico

Day 9: Rientro in Italia

Mattina: spostamento all’aeroporto di Madeira, rilascio dell’auto a noleggio e volo di rientro per l’Italia, con scalo a Lisbona. Arrivo in serata… E alla prossima avventura!

Costi a persona

a partire da:

1100 €

IL PREZZO INCLUDE

  • volo internazionale
  • noleggio auto
  • tutti i pernottamenti con prima colazione
  • coordinatore italiano per tutta la durata del viaggio
  • assicurazione medica (fino a 100.000€)

IL PREZZO NON INCLUDE

Cassa comune, extra, spese personali e quanto non espressamente indicato

CASSA COMUNE: 250€

  • benzina/ full coverage auto / secondo driver
  • spese del coordinatore
  • ingressi 

SUPPLEMENTO DOPPIA: 200€

VISTI

Non necessario

VACCINAZIONI

Non necessarie

DOCUMENTI

Carta d’identità valida per l’espatrio / passaporto in corso di validità

Scegli quando partire

Blocca online con 100€

AGOSTO
01-09
Madeira
Classic
Da confermare
1400

100,00Scegli

AGOSTO
15-23
Madeira
Classic
Quasi confermato
1400

100,00Scegli

AGO-SET
29-06
Madeira
Classic
Da confermare
1200

100,00Scegli

SET-OTT
26-04
Madeira
Classic
Da confermare
1100

100,00Scegli

OTT-NOV
24-01
Madeira
Classic
Da confermare
1200

100,00Scegli

NOV-DIC
28-06
Madeira
Classic
Da confermare
1100

100,00Scegli

DICEMBRE
19-27
Madeira
Classic
Da confermare
1400

100,00Scegli

DIC-GEN
26-03
Madeira
Classic
Da confermare
1400

100,00Scegli

GEN-FEB
30-07
Madeira
Classic
Da confermare
1100

100,00Scegli

MARZO
06-14
Madeira
Classic
Da confermare
1100

100,00Scegli

MAR-APR
28-05
Madeira
Classic
Da confermare
1200

100,00Scegli

APR-MAG
24-02
Madeira
Classic
Da confermare
1200

100,00Scegli

MAG-GIU
29-06
Madeira
Classic
Da confermare
1200

100,00Scegli

LUGLIO
03-11
Madeira
Classic
Da confermare
1100

100,00Scegli

Questo sito è proprietà di BHS Traveladvisor S.r.l. - via portaria campagna 71 - 05021 Acquasparta (TR) | Cod. fiscale e P.IVA 02259740567 | Capitale sociale Euro 10.000,00 €