Classic 

SUDAFRICA

Gli eleganti waterfront di Città del Capo e le caotiche township di Johannesburg, la colonia di pinguini di Boulder beach e gli aspri canyon del Blyde River e i Big 5 della savana: una terra meravigliosa, ricca di contrasti, in fragile equilibrio tra i controversi lasciti del passato coloniale e le colorate vibrazioni dell’Africa nera. Nel nostro on the road avremo il privilegio di toccare con mano tutte le sfaccettature del paese, e resteremo abbagliati dinanzi alla bellezza e alla varietà della natura, che in questo angolo di mondo ha dato il meglio di sé

Il tocco BHS

Non sarà un semplice roadtrip «da star» ma una vera avventura wild completamente nell’interno del Sudafrica con la visita di ben cinque National Park, tre safari guidati e quattro in self drive con i nostri 4x4 tra leoni, giraffe, elefanti e mille altri animali. Un’avventura Sudafricana corredata da ben due tocchi unici: l’attraversamento dello Swaziland con notte in villaggi Swazi e una notte in tenda in bush camp renderanno l’esperienza ancor più magica!

 

Highlights

 Città del Capo e le spiagge della Cape Peninsula

 Lo Swaziland e le sue culture locali

On the road "da star" lungo la Garden Route

Sulle tracce dei Big 5 nel mitico Kruger NP

Dove dormiamo

Boutique guesthouse, camp 

Come ci spostiamo

Auto a noleggio, volo interno

Itinerario viaggio

Day 1-2: Arrivo a Città del Capo

DAY 1: partenza con voli con scalo dall’Italia

DAY 2 mattina: arrivo a Città del Capo, ritiro auto a noleggio, trasferimento in centro e check-in in hotel

DAY 2 pomeriggio: relax e prima visita del Victoria & Alfred Waterfront, il vivace distretto fronte oceano nei pressi del porto turistico della capitale

DAY 2 sera: cena e serata nei locali in riva all’oceano del V&A Waterfront

Day 3: Città del Capo e Table Mountain

Mattina: colazione e esplorazione di Città del Capo: passeggiata per il caratteristico quartiere di Bo Kaap, con le sue fotogeniche case a schiera dai mille colori. Breve trekking al vicino promontorio di Lion’s Head per una bellissima vista sulla città. In alternativa, visita opzionale di Robben Island, l’isola su cui sorge l’ex penitenziario noto per essere stato il luogo di prigionia di Nelson Mandela durante gli anni dell’apartheid

Pomeriggio: ascesa in funivia della Table Mountain, l’iconico monte che domina lo skyline di Cape Town, da cui si aprono viste meravigliose sulla città e sulla Cape Peninsula. Camminate panoramiche lungo i sentieri in cima alla Table Mountain, e discesa in città al tramonto

Sera: cena e serata a Città del Capo

Day 4: Cape Peninsula

Mattina: colazione e spostamento verso la penisola del Capo: relax nella spiaggia di Muizenberg, con le sue caratteristiche «beach huts» colorate. Pranzo  rapido a base di fish and chips nella vicina Kalk Bay

Pomeriggio: visita della colonia di pinguini di Boulder beach, il fiore all’occhiello della Cape Peninsula. Visita della punta meridionale della penisola, il celebre Capo di Buona Speranza. Rientro a Cape Town e fantastico tramonto dalla spettacolare Chapman’s Peak Drive, da molti considerata la strada più panoramica del Sudafrica

Sera: cena e serata a Città del Capo

Day 5: Stony Point, Capo Agulhas e Hermanus

Mattina: partenza presto Stony Point Nature Reserve, una colonia stanziale dove vivono protetti e si riproducono centinaia di esemplari di Pinguini.

Prosecuzione verso Hermanus. Arrivo a Hermanus, un tempo piccolo villaggio di pescatori, oggi hotspot sudafricano per il turismo oceanico. Da giugno a novembre, possibilità di avvistare le balene con uscite in barca, in kayak o persino dalla costa. Fuori stagione, relax in spiaggia e trek lungo lo spettacolare sentiero costiero

Pomeriggio: prosecuzione verso Capo Agulhas, punto più a sud dell’Africa dove si incontrano l’Oceano Atlantico e l’Oceano Indiano. Prosecuzione verso Swellendam. Arrivo nel pomeriggio, check-in in hotel e visita della città, una delle più antiche del Sudafrica, immersa nel verde e ricca di edifici storici

Sera: cena e serata a Swellendam

Day 6: Oudtshoorn e Knysna

Mattina: partenza presto con scenic drive attraverso il Tradouw Pass, e prosecuzione verso est lungo la R62, meno diretta ma molto più panoramica rispetto alla N2, attraverso i paesaggi desertici e la savana del Klein Karoo. Caffè o birra nel folkloristico Ronnie’s «Sex» Shop e pausa pranzo a Oudtshoorn, nota per i suoi allevamenti di struzzi

Pomeriggio: prosecuzione verso George attraverso il passo Outeniqua, e spostamento lungo la Garden Route fino a Knysna. Arrivo e check-in in hotel. Pomeriggio di relax nelle bellissime spiagge deserte nei dintorni di Knysna, con possibilità effettuare a un’escursione in barca al tramonto

Sera: cena a base di ostriche e altri pregiati frutti di mare tipici di Knysna, e serata nei locali affacciati sulla laguna

Day 7: Garden Route

Mattina: relax nelle spiagge di Knysna, e scenic drive verso est lungo la celebre «Garden Route», che costeggia gli spettacolari paesaggi della costa sud del Sudafrica, tra verdi promontori a picco sull’oceano e spiagge da cartolina

Pomeriggio: lungo il tragitto, pranzo e visita del Tsitsikamma National Park, con passeggiata lungo i ponti sospesi sullo Storms River, seguendo il Mouth Trail. Prosecuzione verso est lungo la Garden Route, con frequenti soste fotografiche e bagno a Sardinia Bay Beach al tramonto. Arrivo a Port Elizabeth e check-in in hotel

Sera: cena e serata a Port Elizabeth

Day 8: Addo Elephant National Park

Mattina: partenza presto per Addo Elephant National Park, alla ricerca dei Big Five. Il parco oggi ospita oltre 600 elefanti, oltre 400 bufali, una trentina di zebre, una quindicina di rinoceronti neri, centinaia di facoceri, kudu, ghepardi, leoni e iene.

Pomeriggio: rientro a Port Elizabeth e volo per Durban,  terza città più popolosa del Sudafrica, con il porto più grande e importante del Paese.

Ritiro auto a noleggio, trasferimento in centro e check-in in hotel

Sera: cena e serata a Durban

Day 9: iSimangaliso Wetland Park

Mattina: partenza per Santa Lucia, porta d’ingresso centrale di iSimangaliso Wetland Park. Tour in self drive all’interno del parco nei dintorni di Santa Lucia. Un inno alla natura, che abbraccia otto ecosistemi interdipendenti, tutti traboccanti di vita, comprende splendidi paesaggi e strabiliante fauna selvatica (incluse le famose tartarughe marine Caretta Caretta e la tartaruga liuto)

Pomeriggio: giro in barca sul lago di Santa Lucia. Due ore sull'estuario per incontri ravvicinati con ippopotami, coccodrilli, uccelli tra cui aquile pescatrici, martin pescatore e aironi

Sera: spostamento verso Hluhluwe–iMfolozi Park. Cena e notte nei dintorni del parco

Day 10: Hluhluwe–iMfolozi Park

Mattina: partenza preso per Nyalazi Gate porta di accesso al Hluhluwe–iMfolozi Park. Open Game Drive Safari guidato da ranger del parco. Con 96000 ettari da esplorare, la più antica riserva di caccia d’Africa con 1.500 specie di rinoceronti bianchi e 360 ​​rinoceronti neri, bufali, elefanti, leoni e leopardi, gnu blu, zebre, giraffe, nyala, kudu, bushbuck, facoceri, ghepardi, iene e 23.000 impala e 300 specie di uccelli. 

Pomeriggio: pranzo tradizionale Braai Sudafricano. L’arte di cottura della carne alla griglia in Sudafrica è un rituale esclusivamente maschile! Fine del safari guidato. Prosecuzione verso in Regno di Eswatini.

Sera: cena e serata nei dintorni di Pongola

Day 11: Swaziland

Mattina: partenza presto e superamento del confine per l’ingresso nel Regno di eSwatini. Uno stato minuscolo conosciuto per le sue montagne. e cerimonie uniche al mondo. Molti visitatori non si fermano qui, noi abbiamo deciso di passarci almeno 24 ore. Non si può passare nel Regno di eSwatini senza dormire nelle capanne Swazi!

Pomeriggio: visita di Mbabane e shopping tra i mercati di artigianato locale: legno, tessuti dipinti e gioielli africani. Prosecuzione verso il villaggio Swazi per vivere l’esperienza locale più autentica del viaggio…un notte nelle capanne Swazi

Sera: cena e serata nel villaggio Swazi

Day 12: Kruger NP

Mattina: partenza presto verso nord e superamento del confine con il Sudafrica in mattinata. Ingresso nel Kruger e check-in nel camp.

Pomeriggio: pranzo e primo incontro con il fantastico parco ed i Big Five, un susseguirsi di emozionanti avvistamenti tra le strade, asfaltate e sterrate! Spostamento nel camp e check-in

Sera: serata e notte nel camp all’interno del Kruger NP

Day 13: Kruger NP

Mattina: sveglia all’alba e safari guidato nella parte sud del parco, con avvistamenti dell’incredibile fauna della savana africana: con un po’ di fortuna, nell’arco della giornata è possibile scorgere tutti i big 5, incluso il re della foresta per eccellenza, il leone.

 Pomeriggio: pranzo e prosecuzione in self-drive verso il centro del parco, nel cuore del Kruger. Check-in nel camp

Sera: serata e notte nel camp all’interno del Kruger NP

Day 14: Kruger NP

Mattina: self drive safari nella parte centrale del parco e prosecuzione verso Satara nel lato orientale ai confini con il Mozambico

Pomeriggio: pranzo e safari guidato per quello che sarà uno dei tramonti più spettacoli del viaggio con un fantastico aperitivo a conclusione del tour

Sera: serata e notte nel camp all’interno del Kruger NP

Day 15: Kruger e Blyde River Canyon

Mattina: partenza presto, self drive all’interno del Kruger verso le uscite occidentali del Parco, ancora una volta tenendo gli occhi ben aperti e le macchine fotografiche sempre pronte per i frequenti avvistamenti di fauna

Pomeriggio: usciti dal Kruger, prosecuzione dell’itinerario verso Graskop, e free time alla scoperta della Panorama Route e delle gole mozzafiato del Blyde River Canyon. Pomeriggio libero tra scenic drives e passeggiate tra i mille viewpoint che si affacciano sul canyon, trasferimento a Graskop, arrivo nel tardo pomeriggio e check-in in hotel

Sera: cena e serata a Graskop

Day 16: Johannesburg

Mattina: partenza verso Johannesburg, arrivo all’ora di pranzo e check-in in hotel

Pomeriggio: free time di visita di Johannesburg, una delle più grandi e contraddittorie metropoli dell’Africa: self drive tour di Soweto, la township più famosa del Sudafrica, con visita alla casa di Nelson Mandela e al museo dell’Apartheid

Sera: cena e serata nei locali alla moda di Sandton, il quartiere più agiato di Johannesburg

Day 17-18: Rientro in Italia

Mattina e pomeriggio: free time e volo di rientro per l’Italia, arrivo la mattina del Day 18… E alla prossima avventura!

Costi a persona

a partire da:

3600 €

IL PREZZO INCLUDE

  • volo internazionale
  • noleggio auto
  • tutti i pernottamenti con prima colazione
  • coordinatore italiano per tutta la durata del viaggio
  • assicurazione medica (fino a 100.000€)

IL PREZZO NON INCLUDE

Bagaglio da stiva, cassa comune, extra, spese personali e quanto non espressamente indicato

CASSA COMUNE: 400€

  • benzina/ full coverage auto / secondo driver
  • spese del coordinatore
  • ingressi ai parchi
  • 3 safari guidati
  • 1 boat tour sul lago Santa Lucia

SUPPLEMENTO DOPPIA: 300€

Garantisce la sistemazione in camera doppia con il partner scelto. Per i partecipanti che non acquistano il supplemento BHS gestirà le sistemazioni in camere doppie, triple o quadruple con persone dello stesso sesso, in base alle esigenze del booking

VISTI

Non necessario

VACCINAZIONI

Verificare su www.viaggiaresicuri.it/country/ZAF 

DOCUMENTI 

Necessario passaporto con validità 6 mesi dalla data di rientro

Scegli quando partire

Blocca online con 100€

DIC-GEN
22-08
Sudafrica
Classic
Confermato
3600

3.600,004.062,00Scegli

Bel viaggio! Voglio saperne di più

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Tienimi informato su questo viaggio

    Questo sito è proprietà di BHS Traveladvisor S.r.l. - via portaria campagna 71 - 05021 Acquasparta (TR) | Cod. fiscale e P.IVA 02259740567 | Capitale sociale Euro 10.000,00 €